TEATRO INDIA

Lungotevere Vittorio Gassman, 1 - Roma

31 MAGGIO

1-2 GIUGNO

Festival Psicologia 2019

Il Festival della Psicologia è pronto per la sua quinta edizione.

Il Teatro India diventerà uno spazio gratuito e aperto a tutti dove dialogare con le istanze della società, con le curiosità delle persone, con le traiettorie di senso che ci aiutano a vivere la quotidianità e a progettare il futuro.

Una tre giorni, dalla sera di venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno 2019, di esperienze da condividere, di confronto con protagonisti della scena artistica e culturale, di laboratori pratici per conoscere i più nuovi e vivi strumenti che la psicologia offre per leggere e intervenire nella complessità degli scenari di vita.

Parleremo di vita quotidiana, di affetti, di lavoro, di partecipazione politica e dicomunicazione. E lo faremo con:

  • più di 100 protagonisti.
  • 3 serate con personalità della scena culturale contemporanea e del mondo accademico.
  • 19 incontri per dialogare con il pubblico su temi emergenti della attualità.
  • 20 laboratori dove fare l’esperienza dell’utilizzo di dispositivi di realtà aumentata nell’ambito del benessere psicologico, soffermarsi con un professionista sui propri obiettivi di carriera, sulle abilità individuali e sulle aree di sviluppo personale, riflettere sull’immagine corporea in relazione ai comportamenti alimentari, indagare la predisposizione per un determinato sport, e molto altro.
  • 3 stand con proposte editoriali dedicate alla psicologia e al benessere.
  • 46 eventi #FuoriRoma in sei diversi Comuni nel Lazio.

Il Festival è completamente gratuito e aperto a tutti

Tracce. Aspirazioni e big data: la paura e la voglia di essere visti
Tracce. Aspirazioni e big data: la paura e la voglia di essere visti
Percorsi. Liberi e dipendenti: i vestiti nuovi dell'identità professionale
Percorsi. Liberi e dipendenti: i vestiti nuovi dell'identità professionale
Confini. Sovranismo e europeismo: così lontano così vicino
Confini. Sovranismo e europeismo: così lontano così vicino
Questo non è amore: la violenza nei rapporti di coppia e in famiglia
Questo non è amore: la violenza nei rapporti di coppia e in famiglia
Benessere al lavoro: investire sulla felicità dei lavoratori
Benessere al lavoro: investire sulla felicità dei lavoratori
Insegnanti e alunni: la progettazione di percorsi educativi
Insegnanti e alunni: la progettazione di percorsi educativi
Pet therapy: un contatto col “diverso da sé” non giudicante
Pet therapy: un contatto col “diverso da sé” non giudicante
Nuove genitorialità: gli inediti assetti della famiglia
Nuove genitorialità: gli inediti assetti della famiglia
Lavoro: crisi di identità
Lavoro: crisi di identità
Identità violente: narrare la ferocia per arginare gli effetti
Identità violente: narrare la ferocia per arginare gli effetti
Attraversare la frontiera
Attraversare la frontiera
Disegna il tuo futuro: dai forma alla tua identità professionale
Disegna il tuo futuro: dai forma alla tua identità professionale
Essere genitori: dipendenza e autonomia nella costruzione dell’identità
Essere genitori: dipendenza e autonomia nella costruzione dell’identità
Tirocinio 2.0
Tirocinio 2.0
Patologie croniche: tra intelligenza artificiale e intelligenza emotiva
Patologie croniche: tra intelligenza artificiale e intelligenza emotiva
Scegliere uno sport: le propensioni fisiche e caratteriali
Scegliere uno sport: le propensioni fisiche e caratteriali
Identità sessuali : definirsi nella pluralità
Identità sessuali : definirsi nella pluralità
Not in my body : il gioco a ciò che si vorrebbe essere
Not in my body : il gioco a ciò che si vorrebbe essere
Lavoro: cambio di scena
Lavoro: cambio di scena
Hikikomori : quando si decide di isolarsi dal mondo
Hikikomori : quando si decide di isolarsi dal mondo
Cinema e psicologia: come in uno specchio
Cinema e psicologia: come in uno specchio
Città: come viviamo i luoghi che abitiamo?
Città: come viviamo i luoghi che abitiamo?