La consulenza di carriera nel mercato del lavoro complesso

La consulenza di carriera nel mercato del lavoro complesso

In un mercato del lavoro sempre più complesso costruire il proprio percorso professionale può sembrare una corsa ad ostacoli. Le trasformazioni legate alla digitalizzazione e l’automazione, l’allungamento della vita lavorativa, le conseguenze della crisi economica, la necessità di trovare nuovi equilibri per gestire vita e lavoro sono tutte variabili che impattano sulla capacità delle persone di stare nei contesti lavorativi oggi.

La crisi pandemica ha accelerato dinamiche già esistenti e ci ha costretti ad uscire dalle nostre zone di confort amplificando ulteriormente la percezione di incertezza rispetto al futuro professionale e rendendo ancora più difficile trovare una propria direzione e mantenere la rotta.

In questa situazione di confusione generale come definire i propri obiettivi professionali? E quali sono le risorse personali che possiamo attivare e valorizzare? 

La consulenza di carriera può offrire un supporto alle persone che si confrontano con l’esigenza o la volontà di rimettersi in gioco nel corso del proprio percorso lavorativo.

Ne parleremo insieme in uno spazio di condivisione e sperimentazione, attraverso una attivazione che aiuterà i partecipanti nella definizione degli obiettivi lavorativi e professionali, finalizzati a una ricerca di lavoro attiva, mirata ed efficace.

Con:

Emilia Filosa
Coordinatrice del gruppo tematico “RI-ORIENTAMENTO E RI-COLLOCAMENTO” dell’Ordine degli Psicologi del Lazio. Psicologa/psicoterapeuta, consulente di orientamento esperta in orientamento scolastico e professionale, formatrice, docente presso la Scuola di Specializzazione per psicoterapeuti ASPIC di Roma. Relatrice in diversi seminari ed autrice di diversi articoli inerenti i temi dell’orientamento e del libro “Orientarsi verso il futuro” (2015) edito dalla Sovera.

Daniele Andrian
Componente del Gruppo di Lavoro “Psicologia del Lavoro” dell’Ordine Psicologi Lazio. Psicologo esperto in Orientamento Professionale, lavora in progetti di politica attiva, nel supporto alla ricollocazione di popolazione adulta, con ruoli di coordinamento tecnico, oltre che di consulente di orientamento. Segue individui e gruppi nelle fasi di orientamento specialistico e accompagnamento al lavoro. Parte del suo lavoro è legata ai servizi di orientamento dedicati a popolazione ad alta fragilità socioeconomica e rischio di esclusione dal mercato del lavoro. Opera infine come consulente privato per persone in transizione di carriera.


Prenotati

PrecedenteSvoltare il natale con un libro
SuccessivoLetture da lettino. Seconda parte