Eyes Wide Shut

Testamento cinematografico di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut ci porta a immergerci nel confine tra l’Io e l’inconscio e ci induce a interrogarci sul ruolo delle maschere che si utilizzano per costellare posture relazionali e sociali rispettose ed accettate, conformi alle richieste dell’ambiente.

Ripreso dal romanzo Doppio Sogno di Schnitzler, il film di Kubrick si nutre di molte suggestioni psicoanalitiche: il destino delle pulsioni sessuali, i ruoli all’interno della coppia, la relazione con la morte e la relazione con il potere.

Ne parliamo con Sergio Stagnitta in questo nuovo episodio di Profondità di Campo - Dialoghi di Cinema e Psicologia.

Ethos di Bir Baskadir
Ethos di Bir Baskadir
Sound of Metal di Darius Marder
Sound of Metal di Darius Marder
Sto pensando di finirla qui
Sto pensando di finirla qui
Profondità di campo: Big Fish
Profondità di campo: Big Fish
L'incredibile storia dell'Isola delle rose
L'incredibile storia dell'Isola delle rose
Seven
Seven
Profondità di campo: Les Miserables di Ladj Ly
Profondità di campo: Les Miserables di Ladj Ly
Profondità di campo: The Truman Show
Profondità di campo: The Truman Show
Profondità di campo: Inception, di Christopher Nolan
Profondità di campo: Inception, di Christopher Nolan