Siamo ancora capaci di differenziare le emozioni?

Siamo ancora capaci di differenziare le emozioni?

La bassa capacità di differenziare le emozioni può esporre i ragazzi alla difficoltà di traduzione di senso di una realtà ipercomplessa e satura di stimoli

Continua a leggere
Sto arrivando, c’è molto traffico!

Sto arrivando, c’è molto traffico!

Cosa si nasconde nella tendenza ad essere sempre in ritardo

Continua a leggere
Tempo di relax

Tempo di relax

Dalla mindfulness al forest bathing, strategie per ricaricare l’energia

Continua a leggere
Mangiamo ciò che siamo: identità e dieta

Mangiamo ciò che siamo: identità e dieta

Di che dieta sei? Che stile alimentare segui? Potrebbe essere la domanda di un colloquio di lavoro o nei primi approcci tra un uomo ed una donna

Continua a leggere
Binge eating e binge drinking: dall'impulsività alla dipendenza

Binge eating e binge drinking: dall'impulsività alla dipendenza

I comportamenti di binge sono espressione di una regolazione emotiva disfunzionale, che può predisporre a un disturbo alimentare o a una dipendenza da alcol

Continua a leggere
Non mi perdono di non averlo mai salutato

Non mi perdono di non averlo mai salutato

Il babyloss è la perdita di un bambino durante la gravidanza, durante il parto o dopo la nascita. È un’esperienza comune e ancora oggetto di tabù

Continua a leggere
Fame edonica: come coniugare cibo e piacere

Fame edonica: come coniugare cibo e piacere

Quando la fame edonica ci fa mangiare porzioni troppo grandi, la tecnica della sensory imaginery ci viene in aiuto

Continua a leggere
Violenza verbale in rete: odio dunque sono

Violenza verbale in rete: odio dunque sono

La violenza verbale soffoca il tempo e lo spazio della riflessione. E, di conseguenza, soffoca il tempo e lo spazio per esercitare una vera libertà

Continua a leggere
Negazione e responsabilità

Negazione e responsabilità

La miniserie su Chernobyl rilancia la riflessione su responsabilità, rischio ed etica. Perché è pericoloso spostare sempre fuori le cause di ciò che accade

Continua a leggere
Il corpo che vorrei. La dismorfofobia a misura digital

Il corpo che vorrei. La dismorfofobia a misura digital

Quando il corpo non è percepito come un tutto organico che abitiamo, ma come un oggetto sbagliato, qualcosa che non è come dovrebbe essere,come vogliamo che sia

Continua a leggere